Home / Uncategorized / Guida alla scelta del veterinario di fiducia







Una delle decisioni piu’ importanti da prendere quando adottiamo un amico a quattro zampe e’ la scelta del servizio veterinario che utilizzeremo. Selezionare il veterinario giusto è una decisione personale, ma ti consigliamo di scegliere una clinica che offre i più alti standard di assistenza a disposizione. Un valido veterinario inoltre deve fornire anche un supporto psicologico per i padroni quando le cose per i loro animali non vanno bene. Vediamo ora cosa dovete valutare per questa difficile scelta.

 

Quando devo cercare un veterinario?

 

Si può avere bisogno di cercare un veterinario per motivi diversi tra cui una recente adozione o un trasloco, dubbi sul veterinario attuale o necessità di una cura specifica per un problema di salute del vostro animale.

 

Come faccio a trovare un veterinario?

 


 

Per prima cosa chiedete informazioni ad amici e conoscenti che già si rivolgono abitualmente ad un professionista, ed in base a queste recatevi dal prescelto. Per prima cosa badate alla cortesia, sia del medico sia di chi ci accoglie. Notate se c’è molta gente e i relativi tempi d’attesa e se nel complesso l’ambiente è confortevole per voi e per l’animale, in quanto per esempio un cane che va portato spesso non va stressato con interminabili attese in mezzo a odori e rumori sconosciuti. Inoltre leggete gli orari di ambulatorio, per vedere se sono compatibili alle vostre esigenze.

 

Come faccio a decidere quale veterinario cane o veterinario gatto e’ giusto per le mie esigenze?

 

Qui ci sono alcune cose da considerare quando si seleziona un veterinario:

 

Prendere un primo appuntamento senza il vostro animale per parlare con un veterinario farsi un’idea generale della stuttura.

Durante l’appuntamento, guardarsi intorno e valutare se lo spazio è pulito, moderno e ben organizzato.

Informarsi sul numero di veterinari sul personale. In molte pratiche, veterinari possono condividere la responsabilità per i pazienti e per coprire l’altro durante le vacanze o altre assenze.

Valutate la disponibilita’ a rispondere ai vostri dubbi e alle vostre necessita’. Una comunicazione efficace è essenziale per qualsiasi rapporto di assistenza sanitaria.

Fate domande! La maggior parte dei veterinari apprezzano quando i loro clienti si interessano nella cura dei loro animali domestici.

 

Quali domande devo fare quando scelgo un veterinario?

 

Anche se le domande possono variare a seconda del motivo della vostra visita, è possibile utilizzare il seguente elenco come guida:

Come vengono monitorati i pazienti durante la notte?

Che tipo di attrezzatura usa la pratica?

Il veterinario ha specialisti a cui fa riferimento?

Come vengono valutati i pazienti prima di anestesia e chirurgia?

Qual è il protocollo per la gestione del dolore?

 

Cosa succede se ho problemi con il mio veterinario? Posso cambiarlo?

 

Non preoccupatevi di lasciare il vostro veterinario corrente se avete preoccupazioni circa la qualità delle cure. La maggior parte degli ambulatori veterinari, come tutte le imprese, si aspettano un certo ricambio di clientela. Prima di cambiare veterianrio, ricordatevi di chiedere una copia completa della documentazione sanitaria del vostro animale.